Prepariamoci alle Prove INVALSI
Italiano
Maria Rosaria Rossini, Paola Drago
Edisco

VERSIONE DIGITALE

Cover

Descrizione

Il volume è una raccolta di esercitazioni per allenarsi e affrontare la Prova Nazionale che l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione (INVALSI) utilizza sia per rilevare gli apprendimenti, cioè le effettive conoscenze, competenze e abilità degli studenti, sia per valutare la situazione formativa in vari ambiti disciplinari, tra cui l’Italiano, in attesa del previsto inserimento di una prova INVALSI all’Esame di Stato a fine ciclo.

Le prove INVALSI sono strutturate su più testi e vanno svolte generalmente in totale 90 minuti. Le prove proposte in questo volume, invece, sono state strutturate, oltre che sui due anni del biennio, sulle diverse tipologie di testi: letterari, non letterari (saggi), misti (testi corredati da tabelle, mappe, immagini), a cui si aggiungono le prove grammaticali. Tale scelta è motivata dalla necessità di far esercitare gli studenti nelle quattro tipologie di prove in modo che ne apprendano progressivamente le specificità. Vi è, inoltre, un motivo di ordine prettamente didattico, in quanto difficilmente il docente avrebbe sempre a disposizione il tempo necessario per lo svolgimento di una prova completa.
Nel caso in cui il docente voglia proporre una simulazione della Prova Invalsi su più ore avrà a disposizione i testi di Verifica complessiva (fac-simile INVALSI) presenti nella Guida per l’insegnante.
Il volume è così strutturato:
I anno: 4 prove su testi letterari; 4 prove su testi saggistici; 4 prove su testi misti, 4 prove grammaticali.
II anno: 6 prove su testi letterari; 6 prove su testi saggistici; 6 prove su testi misti, 6 prove grammaticali.
La Guida per il docente contiene:
– le griglie di correzione e valutazione di tutte le prove del volume e delle quattro verifiche della guida;
– due diverse tipologie di tabelle di registrazione dei punteggi conseguiti dagli alunni: a. una tabella per ogni prova che confronti i risultati di ogni alunno nelle singole domande di ciascuna prova; – b. una tabella che riassuma il punteggio complessivo di ogni alunno in ogni prova.
Il docente, quindi, fotocopierà le griglie da utilizzare e le compilerà in base alle sue scelte didattiche.

Le due prove tipo INVALSI, proposte nella Guida per il Docente, una a quadrimestre, per anno, possono essere utilizzate anche come verifiche in quanto presentano testi che seguono percorsi curriculari.

Dettagli

EditoreEdiscoPagine156

Altro in "Italiano"

Altro in "SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO"

Altri volumi degli stessi autori

VERSIONE DIGITALE
Apri