Il romanzo di Tristano e Isotta
Collana I LIOCORNI
Joseph Bédier
Edisco

VERSIONE DIGITALE

9.30

Cover

Descrizione

Il genere e l’argomento. Lo straordinario mondo delle gesta cavalleresche e degli amori cortesi è fatto rivivere dal grande filologo e scrittore francese Joseph Bédier nel Romanzo di Tristano e Isotta. Con la consapevolezza che gli deriva dalla assidua frequentazione dei romanzi medievali francesi, di cui è stato insigne studioso, l’Autore ha saputo raccontare non soltanto le vicende che hanno come protagonisti i due infelici amanti, Tristano e Isotta (campioni di quella lunga serie di vittime del «folle amore» dei romanzi cavallereschi francesi soprattutto del ciclo arturiano) ma anche rappresentare, in un meraviglioso affresco, la civiltà e la cultura del periodo medievale. Per questo, Il romanzo di Tristano e Isotta risulta particolarmente indicato agli studenti che intendono accostarsi ai romanzi cavallereschi o al periodo storico del feudalesimo.

Gli strumenti didattici. L’introduzione guida lo studente proprio in questi due ambiti (storico e letterario) e offre le indicazioni preliminari per comprendere nella giusta ottica, e non in maniera anacronistica e appiattita sul presente, la vicenda che da sempre ha un forte potere di seduzione sui giovani lettori, pronti a lasciarsi coinvolgere nel dramma dei protagonisti e a rivivere con la fantasia le avventure e ad ammirare i valori determinanti nella società feudale.
La traduzione è stata appositamente pensata per il particolare pubblico a cui è destinato il libro, e ha saputo mantenere tutta la freschezza e la bellezza dell’originale e a liberarlo da ogni tecnicismo e dalle presenze eccessivamente letterarie o addirittura libresche.

Dettagli

EditoreEdiscoPagine274
VERSIONE DIGITALE

9.3

Apri