Volume 2 - Niveaux: B1 - B2
Objectif révision - Nouvelle édition
Luca Giachino, Margherita Vidossich
Edisco

VERSIONE DIGITALE

7.40

Cover

Descrizione

La nuova edizione.
Objectif révision nasce dalla volontà di offrire a studenti e docenti un supporto agile e chiaro all’apprendimento della grammatica francese (morfologia e sintassi), facilmente adattabile a contesti scolastici differenziati.
Confortati dalla positiva accoglienza riservata alla prima edizione, abbiamo mantenuto inalterate le caratteristiche della prima versione, ritoccando ove necessario le pagine di spiegazione e rinnovando completamente il nutrito corpus di esercizi che le accompagnano.

Finalità didattiche.
Objectif révision può essere impiegato per:
– fornire materiale aggiuntivo/alternativo da affiancare ai corsi e ai manuali di grammatica veri e propri, utilizzabile per attività di sportello o di recupero, individuale o a gruppi;
– far esercitare gli studenti durante le vacanze estive.

Caratteri e struttura.
Objectif révision è suddiviso in due volumi che rispecchiano la progressione postulata dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue: nel primo volume vengono affrontate le strutture di base, corrispondenti ai livelli A1 e A2 del QCER; il secondo volume presenta strutture più complesse, previste per il livello B1, con alcuni approfondimenti rivolti al passaggio al livello B2.
Le unità in cui sono ripartiti gli argomenti prevedono:
– una presentazione delle nozioni grammaticali al contempo sintetica e completa, corredata da numerosi esempi (tradotti);
– una nutrita batteria di esercizi di varia natura (abbinamenti, completamenti, trasformazioni, scelte multiple, correzioni).
Ogni esercizio prevede, dopo la consegna, un esempio svolto; l’ultimo esercizio dell’unità è composto da alcune frasi di traduzione.
Ogni volume comporta 4 bilans di riepilogo, utili per l’autovalutazione.

Gli esercizi.
Nel predisporre esempi ed esercizi, si sono tenuti presenti, nei limiti di un’opera di questo genere, la lingua attuale e “vera”, gli interessi dei destinatari e – ove possibile – le differenze tra la lingua scritta e lingua orale.
Particolare attenzione è stata posta ai fenomeni di interferenza tra italiano e francese, segnalando con un apposito simbolo le non poche “trappole” che si celano dietro la vicinanza tra queste due lingue.

Al Docente vengono fornite le chiavi di correzione, sia in formato cartaceo sia digitale.

Dettagli

EditoreEdiscoPagine148

Altro in "Objectif révision - Nouvelle édition"

Altro in "Francese"

Altro in "SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO"

Altri volumi degli stessi autori

VERSIONE DIGITALE

7.4

Apri